NEWS/EVENTI

SUZUKI & FIART

Fiart SeaWalker in coppia con due DF300AP Suzuki: la perfezione non ha limiti!

 

Siglato un accordo commerciale tra Suzuki Italia e il cantiere Fiart Mare per la distribuzione in esclusiva del SeaWalker 33 fuoribordo con motori Suzuki DF300AP.

 

La vocazione del marchio Suzuki è da sempre quella di progettare e costruire motori fuoribordo utilizzando le più avanzate tecnologie a propria disposizione, grazie anche alle sinergie sviluppate negli altri settori in cui si trova a operare. Il continuo investimento in termini di ricerca e sviluppo e il costante lavoro di progettazione, svolto dagli ingegneri nel corso degli anni, gli hanno permesso di sviluppare una tecnologia all’avanguardia che ha superato ogni aspettativa, ridefinendo il concetto di potenza nei motori fuoribordo 4 tempi.

 

Suzuki, con la propria gamma di motori fuoribordo ha, infatti, ottenuto ben sette Innovation Award da parte della National Marine Manufacturer Association, e, soprattutto, ha conquistato la fiducia e la fedeltà dei propri Clienti grazie a qualità, efficienza e affidabilità dei propri motori.

 

Dietro il marchio Fiart si cela uno dei più prestigiosi e longevi cantieri della nautica italiana, noto per la cura dedicata alla realizzazione delle proprie imbarcazioni; la ricerca delle prestazioni e della sicurezza che da sempre sono alla base di ogni suo progetto.

 

Il connubio tra i due marchi ha dato vita a un progetto in grado di porre in risalto i pregi di entrambi i marchi: il Fiart SeaWalker 33 motorizzato con due fuoribordo Suzuki DF300AP. L’imbarcazione, con questi propulsori, rappresenta la massima espressione della sportività: le sue performance eccellenti sono amplificate dalle ottime prestazioni dei due motori; l’eleganza, inoltre, risulta esaltata dalla livrea bianca propria della versione “white limited edition” dei fuoribordo.

 

Il SeaWalker 33 è un progetto modernissimo che unisce alle sue rivoluzionarie linee di carena, nuovi concetti di stile della coperta e degli interni: il pozzetto è in totale contatto con il mare; al centro dei divani di poppa, c’è un tavolo elettrico che trasforma tutta l’area in prendisole; l’equipaggiamento è completo anche per preparare un pasto fugace; la plancia è molto originale. E’ moderna anche negli interni: essenze chiare, cornici metallizzate, tessuti freschi; la dinette diventa un matrimoniale e a poppa un grande spazio con un ulteriore letto doppio.

 

E’ lunga 10 metri e larga ben 372 cm. Nella versione fuoribordo pesa circa 4.150 kg, 550 kg in meno rispetto all’analoga versione con motori entrofuoribordo. I due motori Suzuki da 300 cavalli ciascuno, permettono alla barca di raggiungere la ragguardevole velocità massima di 45 nodi. Alla velocità di crociera di il consumo orario è pari a circa 50 litri/ora, a conferma del fatto che i fuoribordo Suzuki sono in grado di raggiungere prestazioni entusiasmanti, e al contempo garantiscono bassi consumi a totale beneficio dell’autonomia di gestione. La versione con motori fuoribordo, inoltre, guadagna un grosso gavone a poppa che ne incrementa in maniera considerevole la capacità di stivaggio.

 

Il Fiart SeaWalker 33 motorizzato con i due DF300AP Suzuki sarà distribuito dalla rete di vendita del cantiere Fiart Mare e da alcuni selezionati concessionari Suzuki. 
 

Cosa stai cercando?