NEWS/EVENTI

Ice RIB Challenge: è iniziata la nuova avventura di Sergio Davì e Suzuki

Ha preso il via da poche ore l’ICE RIB CHALLENGE il raid che porterà Sergio Davì e il suo Nuova Jolly Prince 38cc, motorizzato con due fuoribordo Suzuki DF350A, fino a New York.

 

 

Una rotta mai provata da un’imbarcazione da diporto, che lo vedrà navigare per circa 7.000 miglia nautiche tra Sicilia, Isole Baleari, Spagna, Portogallo, Francia, Regno Unito, Irlanda, Isole Fær Øer, Islanda, Groenlandia, Canada, USA, arrivando a latitudini che lo costringeranno a superare le insidie dei ghiacci. Un cimento che il Comandante Davì affronta dall’alto della sua preparazione e dell’esperienza maturata in precedenti imprese – su tutte il raid di 4.400 miglia nel 2017 che lo ha portato da Palermo a Racife, in Brasile – che avrà un valore aggiunto.

 

 

In accordo col CNR e IAS, durante il Raid verranno, infatti, effettuati prelievi di campioni d’acqua per individuare l’eventuale presenza di microplastiche in mare.

 

 

Un risvolto importante nel quale trova rispondenza anche la scelta a suo tempo effettuata da Davì, cioè di dotare il suo RIB con una coppia di motori particolarmente attenti all’ambiente perché in grado di consumare meno e, quindi, di assicurare un ridotto livello di emissioni.

 

 

Grazie al suo sistema a combustione magra “Suzuki Lean Burn”, adottato su buona parte della propria gamma, compresi i due DF350A dell’ICE RIB CHALLENGE, i fuoribordo 4Tempi Suzuki vantano consumi ridotti del 16% rispetto a motori che ne sono privi.

 

 

Auguriamo “buon mare” a Sergio Davì, con l’impegno di seguirlo ancora durante la sua impresa.

Cosa stai cercando?