Cerca la versione che fa per te

NUOVI "SUZUKINO", QUANDO IL TENDER DIVENTA UN MINI RIB
La forte caratterizzazione di questi Suzukino è nel sistema esclusivo di ancoraggio del fuoribordo, fissato su un supporto scorrevole e basculante.

Favorito lo stivaggio del tender a bordo degli yacht

PROMOZIONI PER QUESTO MODELLO

Nessuna promozione presente al momento

SERVIZI PER QUESTO MODELLO

Nessun servizio presente al momento

Descrizione

La forte caratterizzazione di questi Suzukino, un vero e proprio marchio di fabbrica del costruttore, sta nel sistema esclusivo di ancoraggio del fuoribordo, fissato su un supporto scorrevole e basculante, coperto da brevetto. Ribaltandosi e scorrendo verso prua assieme al motore, il fuoribordo in posizione di riposo viene completamente ricoverato all’interno del battello. Ciò favorisce lo stivaggio del tender a bordo degli yacht anche quando il loro garage ha un volume ridotto, poiché le misure fuori tutto del tender sono quelle d’ingombro effettivo “motore tiltato”. Per questo, a parità di spazio disponibile nel garage, l’armatore può scegliere d’imbarcare un tender di maggiori dimensioni.

Oltre alla facilità di stivaggio ne deriva, viceversa, anche un’estrema rapidità nel rimettere in mare il tender, perché non c’è più bisogno di smontare il fuoribordo ogni volta che si rimessa il tender e, quando lo si deve utilizzare, basta dunque far scorrere all’indietro il supporto, raddrizzarlo ed il battello è subito pronto a navigare. 

I Suzukino by Geniuss sono proposti in tre modelli. Due di essi, il Suzukino 250 e il 285, hanno un allestimento Open cioè con interni sgombri, mentre il Suzukino 290 Duetto ha un layout caratterizzato dalla presenza di un cassero di guida con timone a ruota e monoleva per i comandi del motore, servito da un divanetto ribaltabile, accogliente per due persone.

Cosa stai cercando?