Suzuki Clean Ocean Project

Offrire sempre la miglior esperienza di navigazione fuoribordo è l’obiettivo quotidiano di Suzuki e richiede acque pulite e sane.

Ogni anno, dal 2011, guidiamo la campagna globale “Clean-up the World” per ripulire il pianeta contribuendo al miglioramento dell’ambiente marino.

All’attivo contiamo più di 8.000 persone che hanno partecipato a questa iniziativa, rendendola ufficialmente riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente giapponese.

Il nostro grande impegno nella sostenibilità ambientale si riconosce anche nella campagna contro il problema dei rifiuti plastici in mare.

Il Suzuki Clean Ocean Project, questo il nome, è un ulteriore tassello per dimostrare la nostra dedizione verso un mondo più pulito cominciando dalle acque navigabili.

I nostri obiettivi

1 Pulire il pianeta
2 Ridurre gli imballaggi in plastica
3 Raccogliere i rifiuti micro plastici in mare
4 Adottare comportamenti eco-friendly nelle sedi di lavoro.

Suzuki aderisce alla Giornata Mondiale dei diritti dei bambini
Suzuki aderisce alla Giornata Mondiale dei diritti dei bambini
Una giornata educativa sulle tematiche ambientali con gli alunni della Scuola Media Defendente Ferrari di Avigliana
#SuzukiCleanUp: insieme ad Assonautica nel primo giorno di Seacily a Palermo
#SuzukiCleanUp: insieme ad Assonautica nel primo giorno di Seacily a Palermo
Suzuki e Assonautica Palermo coinvolgono i bambini della Scuola della Musica in una #SuzukiCleanUp ripulendo la spiaggia della Ton...
Ocean to Ocean RIB Adventure: le 10.000 miglia di Davì e Suzuki per il mare
Ocean to Ocean RIB Adventure: le 10.000 miglia di Davì e Suzuki per il mare
Ocean to Ocean RIB Adventure: un test per i fuoribordo Suzuki DF300B Una campagna di ricerca e sensibilizzazione a favore delle t...